Register Log In
INETA EUROPE currently serves 502 user groups, representing 274417 users!


Torino Technologies Group è una community locale, di base a Torino ma rivolta in particolare al Piemonte, che consente occasioni di incontro e scambio di esperienze tra chi sviluppa soluzioni usando tecnologie Microsoft (e non solo). L'obiettivo è quello di riuscire a organizzare appuntamenti con una certa frequenza (l'ideale sarebbe una frequenza mensile) di durata breve in orario pomeridiano o pre-serale (magari alternando diverse soluzioni di orario e venire incontro a esigenze diverse).
I nostri eventi:
IoT Day 22 novembre 2016

Il 22 novembre a Torino, partecipa all’evento gratuito interamente dedicato al mondo dell’IoT, insieme a Microsoft, il MIC Torino e con il supporto del TTG!
Durante l’IoT Day, potrai scoprire le soluzioni proposte da Microsoft che ti permettono di sfruttare le potenzialità dell’IoT in modo semplice, disponendo di una piattaforma completa. 

Inoltre, durante il laboratorio nel pomeriggio avrai anche la possibilità di provare i tool in prima persona. Gli speaker di Microsoft e della community TTG saranno a tua disposizione per rispondere alle tue domande.

Per maggiori informazioni 


######

Per scaricare le presentazioni clicca qui: https://aka.ms/iotday22nov

 
Presentazione AVNET Embedded
AVE_Corporate-Presentation_Torino_22_Novembre_2016.pdf
 
Riferimenti per le sessioni:
 
Windows 10 IoT (Mirco Vanini & Beppe Platania)
Windows 10 IoT-20161122-v4.pdf
IotLab.Device.zip
 
Azure for IoT (Erica Barone)
Azure for IoT.pdf
   
Introduzione a Power BI (Marco Russo)
Per Power BI ecco il link da cui si può scaricare il libro gratuito e gli esempi:
https://www.sqlbi.com/books/introducing-microsoft-power-bi/
 
Introduzione a Machine Learning (Gianni Rosa Gallina)
Slides_AzureML_20161114.pdf
 
Sensor to Cloud (Federico Angaramo & Fabien Castanier)
IoTCamp-SensorToCloud_4_3_share.pdf
 
Hands on LAB del pomeriggio (compreso il PDF)




IoT Day 22 novembre 2016

Il 22 novembre a Torino, partecipa all’evento gratuito interamente dedicato al mondo dell’IoT, insieme a Microsoft, il MIC Torino e con il supporto del TTG!
Durante l’IoT Day, potrai scoprire le soluzioni proposte da Microsoft che ti permettono di sfruttare le potenzialità dell’IoT in modo semplice, disponendo di una piattaforma completa. 

Inoltre, durante il laboratorio nel pomeriggio avrai anche la possibilità di provare i tool in prima persona. Gli speaker di Microsoft e della community TTG saranno a tua disposizione per rispondere alle tue domande.

Per maggiori informazioni 


######

Per scaricare le presentazioni clicca qui: https://aka.ms/iotday22nov

 
Presentazione AVNET Embedded
AVE_Corporate-Presentation_Torino_22_Novembre_2016.pdf
 
Riferimenti per le sessioni:
 
Windows 10 IoT (Mirco Vanini & Beppe Platania)
Windows 10 IoT-20161122-v4.pdf
IotLab.Device.zip
 
Azure for IoT (Erica Barone)
Azure for IoT.pdf
   
Introduzione a Power BI (Marco Russo)
Per Power BI ecco il link da cui si può scaricare il libro gratuito e gli esempi:
https://www.sqlbi.com/books/introducing-microsoft-power-bi/
 
Introduzione a Machine Learning (Gianni Rosa Gallina)
Slides_AzureML_20161114.pdf
 
Sensor to Cloud (Federico Angaramo & Fabien Castanier)
IoTCamp-SensorToCloud_4_3_share.pdf
 
Hands on LAB del pomeriggio (compreso il PDF)




Migrazione degli Active Directory Domain Services a Windows Server 2016

Windows Server 2016 introduce una serie di novità in vari ambiti per rispondere alle nuove esigenze di sicurezza, virtualizzazione di infrastrutture e utilizzo del cloud. In questa sessione Ermanno Goletto e Roberto Massa dopo un'overview delle principali novità approfondiranno quelle legate agli Active Directory Domain Services e l'impatto che la deprecazione, in Windows Server 2016, del File Replication Service e dei Windows Server 2003 functional levels avrà sulle infrastrutture.
A tal riguardo verranno analizzate in modo approfondito la procedura e le best practices di migrazione dei domain controller Windows Server 2003, ormai fuori supporto, o da versioni precedenti di Windows Server in modo da adeguare l'infrastruttura ai requisiti del nuova versione del sistema operativo server e beneficiare delle nuove funzionalità introdotte con i successivi livelli funzionali di dominio e di foresta.

L'evento inizia alle 18.00. Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.


Migrazione degli Active Directory Domain Services a Windows Server 2016

Windows Server 2016 introduce una serie di novità in vari ambiti per rispondere alle nuove esigenze di sicurezza, virtualizzazione di infrastrutture e utilizzo del cloud. In questa sessione Ermanno Goletto e Roberto Massa dopo un'overview delle principali novità approfondiranno quelle legate agli Active Directory Domain Services e l'impatto che la deprecazione, in Windows Server 2016, del File Replication Service e dei Windows Server 2003 functional levels avrà sulle infrastrutture.
A tal riguardo verranno analizzate in modo approfondito la procedura e le best practices di migrazione dei domain controller Windows Server 2003, ormai fuori supporto, o da versioni precedenti di Windows Server in modo da adeguare l'infrastruttura ai requisiti del nuova versione del sistema operativo server e beneficiare delle nuove funzionalità introdotte con i successivi livelli funzionali di dominio e di foresta.

L'evento inizia alle 18.00. Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.


Introduzione a Nano Server

Windows Server 2016 introduce una nuova modalità d'installazione denominata Nano Server il cui obbiettivo è l'erogazione di servizi a fronte di un basso utilizzo di risorse ottenuto tramite l'eliminazione della User Interface e di altri componenti di sistema. Nano Server rappresenta quindi non solo delle principali novità della prossima versione del sistema operativo Microsoft, ma anche il futuro Microsoft Cloud Platform Server.
In questa sessione insieme a Ermanno Goletto (MVP Cloud and Datacenter Management e Enterprise Mobility) e Roberto Massa (MVP Cloud and Datacenter Management) analizzeremo quali sono gli scenari Cloud e On-Premises che possono beneficiare di questa nuova modalità d'installazione, le procedure di deployment e configurazione e la Developer Experience.

  • Scenari di utilizzo di Nanao Server
  • Installazione di Nano server e configurazioni post installazione
  • Gestione remota di Nano Server
  • Deep dive e Roadmap


Introduzione a Nano Server

Windows Server 2016 introduce una nuova modalità d'installazione denominata Nano Server il cui obbiettivo è l'erogazione di servizi a fronte di un basso utilizzo di risorse ottenuto tramite l'eliminazione della User Interface e di altri componenti di sistema. Nano Server rappresenta quindi non solo delle principali novità della prossima versione del sistema operativo Microsoft, ma anche il futuro Microsoft Cloud Platform Server.
In questa sessione insieme a Ermanno Goletto (MVP Cloud and Datacenter Management e Enterprise Mobility) e Roberto Massa (MVP Cloud and Datacenter Management) analizzeremo quali sono gli scenari Cloud e On-Premises che possono beneficiare di questa nuova modalità d'installazione, le procedure di deployment e configurazione e la Developer Experience.

  • Scenari di utilizzo di Nanao Server
  • Installazione di Nano server e configurazioni post installazione
  • Gestione remota di Nano Server
  • Deep dive e Roadmap


Introduzione alla VR e interazioni naturali

In questa sessione, Gianni Rosa Gallina farà una breve introduzione alla Realtà Virtuale e tecnologie relative (Oculus Rift, Samsung Gear VR, Google Cardboard, HTC Vive, etc.), analizzando poi come si sviluppa per VR usando Unity 3D, e quali sono i principali problemi e sfide della VR. In seguito, ci saranno maggiori dettagli sul problema della locomozione in VR e sulle interazioni naturali, dimenticando gamepad/keyboard/mouse e introducendo possibili soluzioni per usare corpo/mani/piedi, soffermandosi in particolare sulla soluzione ImmotionAR ImmotionRoom, con una piccola demo dal vivo.

Oltre alla sessione divulgativa, ci sarà spazio per domande e risposte per chi è interessato ad approfondire questo argomento.

L'evento inizia alle 18 e termina alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Grazie!

Introduzione alla VR e interazioni naturali

In questa sessione, Gianni Rosa Gallina farà una breve introduzione alla Realtà Virtuale e tecnologie relative (Oculus Rift, Samsung Gear VR, Google Cardboard, HTC Vive, etc.), analizzando poi come si sviluppa per VR usando Unity 3D, e quali sono i principali problemi e sfide della VR. In seguito, ci saranno maggiori dettagli sul problema della locomozione in VR e sulle interazioni naturali, dimenticando gamepad/keyboard/mouse e introducendo possibili soluzioni per usare corpo/mani/piedi, soffermandosi in particolare sulla soluzione ImmotionAR ImmotionRoom, con una piccola demo dal vivo.

Oltre alla sessione divulgativa, ci sarà spazio per domande e risposte per chi è interessato ad approfondire questo argomento.

L'evento inizia alle 18 e termina alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Grazie!

Bitcoin e altre crypto Currencies - BlockChain 2.0

Stefano Paluello introdurrà la sessione che si apre spiegando come si è arrivati a Bitcoin, partendo dai primi pagamenti online fino ai giorni nostri. Una ampia panoramica su cosa è e come funziona la Blockchain (l'anima di Bitcoin), Bitcoin e le altre crypto-currencies, per arrivare alle ultime evoluzioni che vedono Azure e Microsoft in prima linea nel fornire una "Blockchain as a service".

Oltre alla sessione divulgativa, ci sarà spazio per domande e risposte per chi è interessato ad approfondire questo argomento.

L'evento inizia alle 18 e termina alle 20.

ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Grazie!

Bitcoin e altre crypto Currencies - BlockChain 2.0

Stefano Paluello introdurrà la sessione che si apre spiegando come si è arrivati a Bitcoin, partendo dai primi pagamenti online fino ai giorni nostri. Una ampia panoramica su cosa è e come funziona la Blockchain (l'anima di Bitcoin), Bitcoin e le altre crypto-currencies, per arrivare alle ultime evoluzioni che vedono Azure e Microsoft in prima linea nel fornire una "Blockchain as a service".

Oltre alla sessione divulgativa, ci sarà spazio per domande e risposte per chi è interessato ad approfondire questo argomento.

L'evento inizia alle 18 e termina alle 20.

ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Grazie!

Primi passi con DocumentDB

Marco De Nittis presenterà un'introduzione a DocumentDB, il nuovo database NoSQL parte della famiglia Azure. Nel corso della sessione, sarà presentata una panoramica delle caratteristiche e delle componenti di DocumentDB, e come sia possibile utilizzarlo lavorando direttamente sul portale di Azure. Seguirà un'introduzione al linguaggio di query e come utilizzare uDF e stored procedure. La sessione si concluderà con un confronto di questa tecnologia rispetto ai suoi competitor come MongoDB in ambito NoSQL, e più in generale con database relazionali come SQL Server.

Invitiamo chiunque abbia già utilizzato altri database NoSQL, come ad esempio MongoDB, RavenDB a condividere le proprie esperienze sul tema durante l'incontro.


L'evento inizia alle 18 e termina alle 20.

ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Il nuovo sistema di registrazione per TTG, è ancora in fase di test, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!

Primi passi con DocumentDB

Marco De Nittis presenterà un'introduzione a DocumentDB, il nuovo database NoSQL parte della famiglia Azure. Nel corso della sessione, sarà presentata una panoramica delle caratteristiche e delle componenti di DocumentDB, e come sia possibile utilizzarlo lavorando direttamente sul portale di Azure. Seguirà un'introduzione al linguaggio di query e come utilizzare uDF e stored procedure. La sessione si concluderà con un confronto di questa tecnologia rispetto ai suoi competitor come MongoDB in ambito NoSQL, e più in generale con database relazionali come SQL Server.

Invitiamo chiunque abbia già utilizzato altri database NoSQL, come ad esempio MongoDB, RavenDB a condividere le proprie esperienze sul tema durante l'incontro.


L'evento inizia alle 18 e termina alle 20.

ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Il nuovo sistema di registrazione per TTG, è ancora in fase di test, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!

​Security in servizi e applicazioni

In una moderna infrastruttura IT, pubblicare servizi per rispondere alle esigenze aziendali è un requisito frequente. Proteggere applicazioni e servizi da attacchi esterni richiede un approccio che coinvolge sia il punto di vista sistemistico che da quello dello sviluppo di applicazioni. In questa sessione Ermanno Goletto e Roberto Massa analizeranno le attuali minacce informatiche e i modus operandi utilizzati per portare a segno gli attacchi informatici negli ultimi mesi. Saranno poi approfondite le problematiche correlate alla pubblicazione di servizi e allo sviluppo di applicazioni web. La sessione si concluderà con le novità introdotte in Windows 10 in abito di sicurezza.  
  • Security Overview
  • Servizi interni e pubblici
  • Sicurezza in Windows e novità in W10/WS2016
  • Tool ethical hacking e penetration testing
  • Suggerimenti e tips per sviluppatori
L'evento inizia alle 18 e termina alle 20.

ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Il nuovo sistema di registrazione per TTG, è ancora in fase di test, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!


​Security in servizi e applicazioni

In una moderna infrastruttura IT, pubblicare servizi per rispondere alle esigenze aziendali è un requisito frequente. Proteggere applicazioni e servizi da attacchi esterni richiede un approccio che coinvolge sia il punto di vista sistemistico che da quello dello sviluppo di applicazioni. In questa sessione Ermanno Goletto e Roberto Massa analizeranno le attuali minacce informatiche e i modus operandi utilizzati per portare a segno gli attacchi informatici negli ultimi mesi. Saranno poi approfondite le problematiche correlate alla pubblicazione di servizi e allo sviluppo di applicazioni web. La sessione si concluderà con le novità introdotte in Windows 10 in abito di sicurezza.  
  • Security Overview
  • Servizi interni e pubblici
  • Sicurezza in Windows e novità in W10/WS2016
  • Tool ethical hacking e penetration testing
  • Suggerimenti e tips per sviluppatori
L'evento inizia alle 18 e termina alle 20.

ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Il nuovo sistema di registrazione per TTG, è ancora in fase di test, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!


Power BI è un nuovo servizio rilasciato da Microsoft a fine luglio 2015 per analizzare e visualizzare dati. In realtà si tratta della versione 2.0 che sostituisce la precedente versione basata su Office 365, pur mantenendo un certo livello di integrazione. La nuova versione si compone di un numero di servizi su cloud, la maggior parte accessibili gratuitamente, e di un componente opzionale lato client (Power BI Desktop) che di fatto è un applicativo completamente gratuito per importare dati, creare modelli e disegnare report e dashboard senza dover usare nessun altro prodotto e nessun’altra licenza. Al di là della gratuità di molti di questi servizi, è interessante capire quale sarà l’evoluzione futura e quali sono le possibilità di integrazione con altri servizi e prodotti.

In questa sessione, presentata da Marco Russo, dopo un’introduzione complessiva architetturale e funzionale, e diverse dimostrazioni pratiche di utilizzo, ci sarà un confronto con le esperienze dei primi utenti. Se pensi di partecipare, prova il servizio (www.powerbi.com) prima dell’incontro del 24 settembre, così avrai più domande e potrai scambiare la tua esperienza con quella di altri utenti.

ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Il nuovo sistema di registrazione per TTG, è ancora in fase di test, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!

Power BI è un nuovo servizio rilasciato da Microsoft a fine luglio 2015 per analizzare e visualizzare dati. In realtà si tratta della versione 2.0 che sostituisce la precedente versione basata su Office 365, pur mantenendo un certo livello di integrazione. La nuova versione si compone di un numero di servizi su cloud, la maggior parte accessibili gratuitamente, e di un componente opzionale lato client (Power BI Desktop) che di fatto è un applicativo completamente gratuito per importare dati, creare modelli e disegnare report e dashboard senza dover usare nessun altro prodotto e nessun’altra licenza. Al di là della gratuità di molti di questi servizi, è interessante capire quale sarà l’evoluzione futura e quali sono le possibilità di integrazione con altri servizi e prodotti.

In questa sessione, presentata da Marco Russo, dopo un’introduzione complessiva architetturale e funzionale, e diverse dimostrazioni pratiche di utilizzo, ci sarà un confronto con le esperienze dei primi utenti. Se pensi di partecipare, prova il servizio (www.powerbi.com) prima dell’incontro del 24 settembre, così avrai più domande e potrai scambiare la tua esperienza con quella di altri utenti.

ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Il nuovo sistema di registrazione per TTG, è ancora in fase di test, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!

In questo incontro avremo due sessioni dedicate ai developer:

Panoramica su ASP.NET vNext e strumenti di sviluppo

Marco De Nittis farà una panoramica sull'architettura della nuova generazione di ASP.NET e dei suoi strumenti di sviluppo. Si esaminerà l'atteso Visual Studio 2015, introducendo il nuovo membro della famiglia Visual Studio Code e gli altri tool che iniziano ad essere parte dell'ecosistema ASP.NET come OmniSharp e Yeoman che supportano lo sviluppo multipiattaforma.

Strumenti per il debug in Visual Studio 2015 RC

Piero Sbressa e Carmelo La Monica mostreranno i nuovi strumenti per il Debugger inclusi in Visual Studio 2015, partendo dalla versione Community, equivalente alla versione Professional, per terminare alla versione Enterprise. Si vedranno anche le novità per il debug su Lambda Expression, PerfTips, Breakpoint condizionali e altre funzionalità.



ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Il nuovo sistema di registrazione per TTG, è ancora in fase di test, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!


In questo incontro avremo due sessioni dedicate ai developer:

Panoramica su ASP.NET vNext e strumenti di sviluppo

Marco De Nittis farà una panoramica sull'architettura della nuova generazione di ASP.NET e dei suoi strumenti di sviluppo. Si esaminerà l'atteso Visual Studio 2015, introducendo il nuovo membro della famiglia Visual Studio Code e gli altri tool che iniziano ad essere parte dell'ecosistema ASP.NET come OmniSharp e Yeoman che supportano lo sviluppo multipiattaforma.

Strumenti per il debug in Visual Studio 2015 RC

Piero Sbressa e Carmelo La Monica mostreranno i nuovi strumenti per il Debugger inclusi in Visual Studio 2015, partendo dalla versione Community, equivalente alla versione Professional, per terminare alla versione Enterprise. Si vedranno anche le novità per il debug su Lambda Expression, PerfTips, Breakpoint condizionali e altre funzionalità.



ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Il nuovo sistema di registrazione per TTG, è ancora in fase di test, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!


In questo incontro avremo due sessioni sul tema Internet of Things (IoT):

Introduzione a Spark.io, l'IoT arduino-like semplice ed economico

Marco Bodoira e Roberto Nocera faranno una descrizione del prodotto, mostreranno alcune demo e condivideranno l'esperienza dell'evento tenuto al FabLab di marzo relativo a Spark.IO, una piattaforma semplice ed economica per realizzare i propri prototipi.

Internet Of Things: un esempio pratico

Beppe Platania e Gianni Rosa Gallina presentano l’applicazione dell’IoT a Macchine movimento terra, teodoliti ed altre macchine di cantiere. Con il crescere dei sensori e delle apparecchiature di bordo, le macchine utensili sono produttrici di informazioni non soltanto legate alla loro attività lavorativa, ma anche a livello ambientale e di sicurezza. Oltre alle normali funzionalità di aggiornamento remoto del sistema, delle applicazioni e delle configurazioni, l’IoT sui dispositivi industriali nell’ambito dell’edilizia, nel suo significato più ampio, suggerisce tutta una serie di nuove applicazioni non realizzabili fino ad oggi a causa della mancanza di comunicazione.

Sarà presentato un progetto reale, realizzato all’interno di un bando regionale con l’utilizzo di .NET MicroFramework e del Cloud Microsoft Azure.



ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Il nuovo sistema di registrazione per TTG, è ancora in fase di test, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!

In questo incontro avremo due sessioni sul tema Internet of Things (IoT):

Introduzione a Spark.io, l'IoT arduino-like semplice ed economico

Marco Bodoira e Roberto Nocera faranno una descrizione del prodotto, mostreranno alcune demo e condivideranno l'esperienza dell'evento tenuto al FabLab di marzo relativo a Spark.IO, una piattaforma semplice ed economica per realizzare i propri prototipi.

Internet Of Things: un esempio pratico

Beppe Platania e Gianni Rosa Gallina presentano l’applicazione dell’IoT a Macchine movimento terra, teodoliti ed altre macchine di cantiere. Con il crescere dei sensori e delle apparecchiature di bordo, le macchine utensili sono produttrici di informazioni non soltanto legate alla loro attività lavorativa, ma anche a livello ambientale e di sicurezza. Oltre alle normali funzionalità di aggiornamento remoto del sistema, delle applicazioni e delle configurazioni, l’IoT sui dispositivi industriali nell’ambito dell’edilizia, nel suo significato più ampio, suggerisce tutta una serie di nuove applicazioni non realizzabili fino ad oggi a causa della mancanza di comunicazione.

Sarà presentato un progetto reale, realizzato all’interno di un bando regionale con l’utilizzo di .NET MicroFramework e del Cloud Microsoft Azure.



ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Il nuovo sistema di registrazione per TTG, è ancora in fase di test, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!

In questo incontro lo speaker sarà Gianluca Bertelli di Microsoft, che presenterà due sessioni:

Universal App – Sviluppo di App per Windows Store

Partendo da un’introduzione sul mondo delle App per Windows Store, vedremo quali sono le tecniche migliori per creare un Universal App e strutturare al meglio la nostra soluzione. Vedremo come massimizzare il riutilizzo di codice tra Windows e Windows Phone sfruttando al meglio il pattern MVVM.

Universal App – Sviluppo di App per realtà Enterprise

Vedremo come è possibile sviluppare una Universal App che sia in grado di eseguire lato Desktop, permettendoci di by-passare le limitazioni del framework WinRT. Ci focalizzeremo sugli scenari enterprise più richiesti quali accesso a database e riutilizzo di codice esistente per la re-ingegnerizzazione di vecchi applicativi come Modern App.


ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Vogliamo testare un nuovo sistema di registrazione preparato apposta per TTG, è in versione Alpha, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!

In questo incontro lo speaker sarà Gianluca Bertelli di Microsoft, che presenterà due sessioni:

Universal App – Sviluppo di App per Windows Store

Partendo da un’introduzione sul mondo delle App per Windows Store, vedremo quali sono le tecniche migliori per creare un Universal App e strutturare al meglio la nostra soluzione. Vedremo come massimizzare il riutilizzo di codice tra Windows e Windows Phone sfruttando al meglio il pattern MVVM.

Universal App – Sviluppo di App per realtà Enterprise

Vedremo come è possibile sviluppare una Universal App che sia in grado di eseguire lato Desktop, permettendoci di by-passare le limitazioni del framework WinRT. Ci focalizzeremo sugli scenari enterprise più richiesti quali accesso a database e riutilizzo di codice esistente per la re-ingegnerizzazione di vecchi applicativi come Modern App.


ATTENZIONE: chiediamo a chi parteciperà di registrarsi seguendo questo link. Vogliamo testare un nuovo sistema di registrazione preparato apposta per TTG, è in versione Alpha, se qualcosa non funzionasse comunque potete venire all'incontro, ma vi preghiamo di notificarci eventuali anomalie. Grazie!

Una doppia sessione in programma per questo incontro, presentate a quattro mani da Ermanno Goletto e Roberto Massa:

Hyper-V Stato dell'arte

 

La sessione si dividerà in due parti. Nella prima verranno analizzate le features Hyper-V disponibili in Winodows Server 2012 R2 quali la Generation 2 delle VM e la possibilità di creare un cluster di Host di virtualizzazione indipendente da Active Directory.

 

Nella seconda parte saranno approfondite l'amministrazione di Hyper-V tramite PowerShell, le funzionalità offerte da console e tool Microsoft e di terze parti e la gestione dei backup.

Una doppia sessione in programma per questo incontro, presentate a quattro mani da Ermanno Goletto e Roberto Massa:

Hyper-V Stato dell'arte

 

La sessione si dividerà in due parti. Nella prima verranno analizzate le features Hyper-V disponibili in Winodows Server 2012 R2 quali la Generation 2 delle VM e la possibilità di creare un cluster di Host di virtualizzazione indipendente da Active Directory.

 

Nella seconda parte saranno approfondite l'amministrazione di Hyper-V tramite PowerShell, le funzionalità offerte da console e tool Microsoft e di terze parti e la gestione dei backup.

Visual Studio Online e Azure: un caso reale di continuous integration

Alex Bertini presenterà una sessione dedicata a un caso reale di continuous integration con Visual Studio Online e Azure.

La parte iniziale è dedicata a cosa è, come si accede e come funziona il licensing di Team Foundation in Visual Studio Online (lo strumento per il controllo del codice e la continuos integration integrato con Visual Studio 2013).

Successivamente saranno illustrati i Cloud Services su Azure: cosa sono, come funzionano e quando utilizzarli. Infine, sarà trattata l'integrazione tra Visual Studio Online e Azure: funzionalità, pricing e un caso di utilizzo reale.

Visual Studio Online e Azure: un caso reale di continuous integration

Alex Bertini presenterà una sessione dedicata a un caso reale di continuous integration con Visual Studio Online e Azure.

La parte iniziale è dedicata a cosa è, come si accede e come funziona il licensing di Team Foundation in Visual Studio Online (lo strumento per il controllo del codice e la continuos integration integrato con Visual Studio 2013).

Successivamente saranno illustrati i Cloud Services su Azure: cosa sono, come funzionano e quando utilizzarli. Infine, sarà trattata l'integrazione tra Visual Studio Online e Azure: funzionalità, pricing e un caso di utilizzo reale.

Raspberry PI : I/O in C#/mono

Gianluca Cucco presenta Raspberry PI - come gestire I/O con Mono e C#. In questa sessione vedremo come usare l’interfaccia GPIO di raspberry utilizzando Mono.

Argomenti trattati:

  • Introduzione a Raspberry PI e Hardware utilizzi possibili
  • Introduzione installazioni Raspbian e installazione mono
  • Installazione asp.net MVC
  • Come gestire I/O
  • Esempio pratico con hardware display led 16X2
  • Esempio pratico con hardware sensore DHT22

Realizzare soluzioni IoT/M2M professionali Microsoft .NET Micro Framework

Tra i principali campi di applicazione delle piattaforme IoT e M2M rientrano a tutti gli effetti la domotica e l’automazione industriale, sistemi nei quali molteplici dispositivi comunicano tra loro contribuendo a realizzare un'unica grande sinergia di agenti hardware/firmware. In questa sessione Lorenzo Maiorfi analizzerà una delle piattaforme embedded più promettenti in materia di sviluppo di soluzioni professionali dedicate all'ecosistema IoT/M2M: il Microsoft .NET Micro Framework.

Raspberry PI : I/O in C#/mono

Gianluca Cucco presenta Raspberry PI - come gestire I/O con Mono e C#. In questa sessione vedremo come usare l’interfaccia GPIO di raspberry utilizzando Mono.

Argomenti trattati:

  • Introduzione a Raspberry PI e Hardware utilizzi possibili
  • Introduzione installazioni Raspbian e installazione mono
  • Installazione asp.net MVC
  • Come gestire I/O
  • Esempio pratico con hardware display led 16X2
  • Esempio pratico con hardware sensore DHT22

Realizzare soluzioni IoT/M2M professionali Microsoft .NET Micro Framework

Tra i principali campi di applicazione delle piattaforme IoT e M2M rientrano a tutti gli effetti la domotica e l’automazione industriale, sistemi nei quali molteplici dispositivi comunicano tra loro contribuendo a realizzare un'unica grande sinergia di agenti hardware/firmware. In questa sessione Lorenzo Maiorfi analizzerà una delle piattaforme embedded più promettenti in materia di sviluppo di soluzioni professionali dedicate all'ecosistema IoT/M2M: il Microsoft .NET Micro Framework.

Windows Embedded: come si sceglie, come si crea, come si distribuisce.

Beppe Platania farà una veloce carrellata sull’offerta Windows Embedded: da .NET Microframework, unico sistema Microsoft open-source alle nuove soluzioni Windows HandHeld 8.1 e Industry 8.1. Quali sono le funzionalità embedded a disposizione dei sistemisti e dei programmatori? Quali sono i tool e gli strumenti che ci offre ciascuna piattaforma? Una volta creato il sistema di base cosa conviene fare per “andare in produzione”?


Questo il dettaglio degli argomenti trattati:

  • Introduzione: l’embedded per Microsoft
  • Le famiglie Windows Embedded
  • .NET Microframework
  • Windows Embedded Compact (Win-CE)
  • Windows Embedded Standard (2009 – 7 – 8)
  • Windows Embedded Industry 8.1
  • Le funzionalità Embedded (ELM)
  • I tools per la produzione dell’immagine
  • La clonazione dell’immagine
  • Domande e risposte

Inizio alle ore 18.00, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.





Windows Embedded: come si sceglie, come si crea, come si distribuisce.

Beppe Platania farà una veloce carrellata sull’offerta Windows Embedded: da .NET Microframework, unico sistema Microsoft open-source alle nuove soluzioni Windows HandHeld 8.1 e Industry 8.1. Quali sono le funzionalità embedded a disposizione dei sistemisti e dei programmatori? Quali sono i tool e gli strumenti che ci offre ciascuna piattaforma? Una volta creato il sistema di base cosa conviene fare per “andare in produzione”?


Questo il dettaglio degli argomenti trattati:

  • Introduzione: l’embedded per Microsoft
  • Le famiglie Windows Embedded
  • .NET Microframework
  • Windows Embedded Compact (Win-CE)
  • Windows Embedded Standard (2009 – 7 – 8)
  • Windows Embedded Industry 8.1
  • Le funzionalità Embedded (ELM)
  • I tools per la produzione dell’immagine
  • La clonazione dell’immagine
  • Domande e risposte

Inizio alle ore 18.00, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.





Unity 3D come strumento di sviluppo e prototipazione veloce

Unity 3D è uno dei framework più famosi nell'ambito dello sviluppo del gaming. Mauro Fanelli presenterà quali sono le funzionalità e le potenzialità d'uso dello strumento presentando la sua esperienza di sviluppo maturata in questi anni su dispositivi mobile come iOS e su console da gioco quali Playstation 4 e PS Vita.



Inizio alle ore 18.30, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Unity 3D come strumento di sviluppo e prototipazione veloce

Unity 3D è uno dei framework più famosi nell'ambito dello sviluppo del gaming. Mauro Fanelli presenterà quali sono le funzionalità e le potenzialità d'uso dello strumento presentando la sua esperienza di sviluppo maturata in questi anni su dispositivi mobile come iOS e su console da gioco quali Playstation 4 e PS Vita.



Inizio alle ore 18.30, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Incontro organizzativo TTG

ATTENZIONE: Questo mese non faremo il solito incontro tecnico, ma uno più “organizzativo”. Discuteremo di due temi particolari.


Stiamo cercando di organizzare una serie di incontri relativi all’architettura dello sviluppo di applicazioni n-layer, discutendo dei vari livelli (data layer, business layer e così via). Vorremmo ragionare sui contributi possibili per fare delle “tavole rotonde” su temi più specifici, magari confrontando esperienze specifiche e avendo più termini di paragone per ogni argomento in ogni incontro. Per questo serve un minimo di organizzazione e sarebbe il caso di capire se c’è abbastanza materiale per organizzare una serie di incontri o dovremo limitarci a qualcosa di più ridotto.

Il secondo tema è relativa all’insegnamento della programmazione (diciamo a una prima introduzione) rivolta a bambini-ragazzi-adolescenti. Ci sono diverse iniziative nel mondo, rivolte a diversi target di età, come per esempio http://coderdojo.com/ e http://www.teachingkidsprogramming.org. Vorremmo capire chi sarebbe interessato a partecipare a progetti simili di volontariato: si tratta di gestire comunicazione, organizzazione, preparazione materiale, docenza vera e propria. Non è detto che la cosa si riveli fattibile, ma l’unico modo per capirlo e trovarsi e valutare interesse e risorse (soprattutto persone) disponibili.


Inizio alle ore 18.00, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 29 maggio, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Incontro organizzativo TTG

ATTENZIONE: Questo mese non faremo il solito incontro tecnico, ma uno più “organizzativo”. Discuteremo di due temi particolari.


Stiamo cercando di organizzare una serie di incontri relativi all’architettura dello sviluppo di applicazioni n-layer, discutendo dei vari livelli (data layer, business layer e così via). Vorremmo ragionare sui contributi possibili per fare delle “tavole rotonde” su temi più specifici, magari confrontando esperienze specifiche e avendo più termini di paragone per ogni argomento in ogni incontro. Per questo serve un minimo di organizzazione e sarebbe il caso di capire se c’è abbastanza materiale per organizzare una serie di incontri o dovremo limitarci a qualcosa di più ridotto.

Il secondo tema è relativa all’insegnamento della programmazione (diciamo a una prima introduzione) rivolta a bambini-ragazzi-adolescenti. Ci sono diverse iniziative nel mondo, rivolte a diversi target di età, come per esempio http://coderdojo.com/ e http://www.teachingkidsprogramming.org. Vorremmo capire chi sarebbe interessato a partecipare a progetti simili di volontariato: si tratta di gestire comunicazione, organizzazione, preparazione materiale, docenza vera e propria. Non è detto che la cosa si riveli fattibile, ma l’unico modo per capirlo e trovarsi e valutare interesse e risorse (soprattutto persone) disponibili.


Inizio alle ore 18.00, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 29 maggio, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Modellazione database per il proprio software

Questo incontro è un confronto (speriamo non scontro!) su come si affronta la modellazione dei database a supporto del software che si sviluppa. Esistono diversi approcci (prima il modello a oggetti, prima il database), diversi strumenti (codice SQL, software di disegno da Visio fino a ErWin) a moltissime convenzioni (come chiamo le tabelle e le colonne, uso gli schema, prefissi, ecc.). Si può arrivare poi al disegno del data layer (stored procedure sì o no?).

Sono temi molto dibattuti e l’idea non è quella di fare una lezione, ma di confrontare esperienze diverse e valutare approcci magari diversi da quelli cui siamo abituati, di solito imparando sempre qualcosa di nuovo.

Commenti dopo Build 2014

A seguire, faremo una breve chiacchierata sui commenti “a caldo” dopo Build 2014, che si sta tenendo in questi giorni a San Francisco e dove Microsoft sta presentando molte novità per tutte le versioni di Windows, con tante conseguenze per chi sviluppa con Visual Studio.


Inizio alle ore 18.00, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 10 aprile, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Modellazione database per il proprio software

Questo incontro è un confronto (speriamo non scontro!) su come si affronta la modellazione dei database a supporto del software che si sviluppa. Esistono diversi approcci (prima il modello a oggetti, prima il database), diversi strumenti (codice SQL, software di disegno da Visio fino a ErWin) a moltissime convenzioni (come chiamo le tabelle e le colonne, uso gli schema, prefissi, ecc.). Si può arrivare poi al disegno del data layer (stored procedure sì o no?).

Sono temi molto dibattuti e l’idea non è quella di fare una lezione, ma di confrontare esperienze diverse e valutare approcci magari diversi da quelli cui siamo abituati, di solito imparando sempre qualcosa di nuovo.

Commenti dopo Build 2014

A seguire, faremo una breve chiacchierata sui commenti “a caldo” dopo Build 2014, che si sta tenendo in questi giorni a San Francisco e dove Microsoft sta presentando molte novità per tutte le versioni di Windows, con tante conseguenze per chi sviluppa con Visual Studio.


Inizio alle ore 18.00, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 10 aprile, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Windows Phone App Studio

Questo incontro è dedicato a Windows Phone App Studio. Piero Sbressa e Carmelo La Monica presenteranno in una dimostrazione pratica tutti i passaggi necessari per la creazione di un’applicazione di base con questo tool, analizzando il risultato prodotto e come modificarlo successivamente con Visual Studio. Considerando che l’incontro odierno sarà leggermente più breve del solito, l’ora di inizio è fissata alle 18.30.


Inizio alle ore 18.30, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 20 marzo, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Windows Phone App Studio

Questo incontro è dedicato a Windows Phone App Studio. Piero Sbressa e Carmelo La Monica presenteranno in una dimostrazione pratica tutti i passaggi necessari per la creazione di un’applicazione di base con questo tool, analizzando il risultato prodotto e come modificarlo successivamente con Visual Studio. Considerando che l’incontro odierno sarà leggermente più breve del solito, l’ora di inizio è fissata alle 18.30.


Inizio alle ore 18.30, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 20 marzo, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Microsoft Power BI: nuovi strumenti per la Business Analytics (Marco Russo)

Lunedì 10 febbraio 2014 Microsoft ha rilasciato i servizi di Power BI, un insieme di componenti desktop e servizi nel cloud che compongono una piattaforma completa per quella che è anche nota come self-service Business Intelligence, ma che a tutti gli effetti rappresenta una possibile integrazione ed estensione di servizi già esistenti in azienda.

Marco Russo presenterà tutti i servizi coinvolti: dopo una rapido ripasso di Power Pivot e Power View, che sono già parte di Excel 2013, rilasciato da più di un anno, si vedranno all'opera:

  • le capacità offerte da Power Query (che potrà diventare un vero e proprio motore di ETL)
  • Power Map (per creare presentazioni dinamiche basate su proiezioni territoriali dei dati)
  • il portale e la app nativa di Power BI (che consente di condividere e pubblicare via web i propri report)
  • le possibilità offerta da Q&A (per interrogare i dati in linguaggio naturale, al momento in inglese)
  • le funzionalità di Data Management Gateway, che consente di schedulare il refresh dei dati pubblicati sul cloud estraendoli da database on-premise

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 20 febbraio, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Microsoft Power BI: nuovi strumenti per la Business Analytics (Marco Russo)

Lunedì 10 febbraio 2014 Microsoft ha rilasciato i servizi di Power BI, un insieme di componenti desktop e servizi nel cloud che compongono una piattaforma completa per quella che è anche nota come self-service Business Intelligence, ma che a tutti gli effetti rappresenta una possibile integrazione ed estensione di servizi già esistenti in azienda.

Marco Russo presenterà tutti i servizi coinvolti: dopo una rapido ripasso di Power Pivot e Power View, che sono già parte di Excel 2013, rilasciato da più di un anno, si vedranno all'opera:

  • le capacità offerte da Power Query (che potrà diventare un vero e proprio motore di ETL)
  • Power Map (per creare presentazioni dinamiche basate su proiezioni territoriali dei dati)
  • il portale e la app nativa di Power BI (che consente di condividere e pubblicare via web i propri report)
  • le possibilità offerta da Q&A (per interrogare i dati in linguaggio naturale, al momento in inglese)
  • le funzionalità di Data Management Gateway, che consente di schedulare il refresh dei dati pubblicati sul cloud estraendoli da database on-premise

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 20 febbraio, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Hadoop, open-source e Windows Azure

Introduzione a Hadoop (Stefano Paluello)

In questa sessione Stefano Paluello presenterà un'introduzione a come effettivamente funziona Hadoop, con una vista al background (da dove è partito e dove sta andando), per poi vedere come si usa, con esempi pratici anche se limitati a piccole installazioni. L'obiettivo è di chiarire meglio cosa è e a cosa serve questo strumento, spesso citato come strumento per Big Data, ma che di fatto ha molte applicazioni diverse.

 

Tavola rotonda su strumenti open source in Windows Azure  (discussione aperta)

In questa tavola rotonda si parlerà di esperienze e feedback nell'uso di strumenti open source con Windows Azure. Hadoop è uno strumento open-source, ma sono sempre di più gli ambienti ufficialmente supportati da Microsoft su Azure e questa è l'occasione giusta per fare il punto della situazione.

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 30 gennaio, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Hadoop, open-source e Windows Azure

Introduzione a Hadoop (Stefano Paluello)

In questa sessione Stefano Paluello presenterà un'introduzione a come effettivamente funziona Hadoop, con una vista al background (da dove è partito e dove sta andando), per poi vedere come si usa, con esempi pratici anche se limitati a piccole installazioni. L'obiettivo è di chiarire meglio cosa è e a cosa serve questo strumento, spesso citato come strumento per Big Data, ma che di fatto ha molte applicazioni diverse.

 

Tavola rotonda su strumenti open source in Windows Azure  (discussione aperta)

In questa tavola rotonda si parlerà di esperienze e feedback nell'uso di strumenti open source con Windows Azure. Hadoop è uno strumento open-source, ma sono sempre di più gli ambienti ufficialmente supportati da Microsoft su Azure e questa è l'occasione giusta per fare il punto della situazione.

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 30 gennaio, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Questo incontro è dedicato LocalDB in SQL Server e all'uso degli ORM.

LocalDB in SQL Server (Luca Bovo)

Durante la sessione verrà fatta una panoramica sulle caratteristiche di SQL LocalDB, le limitazioni e le differenze rispetto a SQL Server Express. Si vedranno il setup, come gestire il LocalDB (partendo dal solo setup del LocalDB e aggiungendo sqlcmd, SSMS e i DataTools) e l’interfacciamento con altri tool come Integration Services (in particolare per impostare correttamente la stringa di connessione).

 

Tavola rotonda su uso degli ORM (discussione aperta)

Chi usa un ORM per l’accesso ai dati e chi preferisce un approccio più diretto e un controllo maggiore? Quali sono gli ORM che usate? Quali sono i pro e i contro nell’uso pratico? In questa tavola rotonda ci sarà una discussione aperta a tutti per scambiarsi opinioni ed esperienze d’uso di ORM e affini, come Entity Framework, Dataset, LLBLGen e altri ancora.

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 19 dicembre, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Questo incontro è dedicato LocalDB in SQL Server e all'uso degli ORM.

LocalDB in SQL Server (Luca Bovo)

Durante la sessione verrà fatta una panoramica sulle caratteristiche di SQL LocalDB, le limitazioni e le differenze rispetto a SQL Server Express. Si vedranno il setup, come gestire il LocalDB (partendo dal solo setup del LocalDB e aggiungendo sqlcmd, SSMS e i DataTools) e l’interfacciamento con altri tool come Integration Services (in particolare per impostare correttamente la stringa di connessione).

 

Tavola rotonda su uso degli ORM (discussione aperta)

Chi usa un ORM per l’accesso ai dati e chi preferisce un approccio più diretto e un controllo maggiore? Quali sono gli ORM che usate? Quali sono i pro e i contro nell’uso pratico? In questa tavola rotonda ci sarà una discussione aperta a tutti per scambiarsi opinioni ed esperienze d’uso di ORM e affini, come Entity Framework, Dataset, LLBLGen e altri ancora.

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Se pensi di partecipare il 19 dicembre, registrati all'evento usando questo link, grazie!

Il decimo incontro del TTG nel 2013 è dedicato alla gestione del codice sorgente.

Gianni Rosa Gallina e Fabrizio Accatino presenteranno due possibili soluzioni: Subversion e Git. 

Nella sessione Subversion, si vedrà come esempio l'uso per lo sviluppo di applicazioni .NET. Una breve introduzione fornirà i concetti base e le best practice da seguire; una serie di demo mostreranno come metterli in pratica.

Seguirà poi una panoramica sui sistemi di Source Control distribuiti, introducendo Git e analizzandone i concetti di base, le principali funzionalità e metodologie di gestione. Si vedranno poi in funzione alcuni client Git in ambiente Windows e il nuovo supporto integrato in Visual Studio 2012, 2013 e Team Foundation Service.

Seguirà un dibattito aperto sui vantaggi e svantaggi delle varie soluzioni confrontando anche le esperienze dei partecipanti.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Il decimo incontro del TTG nel 2013 è dedicato alla gestione del codice sorgente.

Gianni Rosa Gallina e Fabrizio Accatino presenteranno due possibili soluzioni: Subversion e Git. 

Nella sessione Subversion, si vedrà come esempio l'uso per lo sviluppo di applicazioni .NET. Una breve introduzione fornirà i concetti base e le best practice da seguire; una serie di demo mostreranno come metterli in pratica.

Seguirà poi una panoramica sui sistemi di Source Control distribuiti, introducendo Git e analizzandone i concetti di base, le principali funzionalità e metodologie di gestione. Si vedranno poi in funzione alcuni client Git in ambiente Windows e il nuovo supporto integrato in Visual Studio 2012, 2013 e Team Foundation Service.

Seguirà un dibattito aperto sui vantaggi e svantaggi delle varie soluzioni confrontando anche le esperienze dei partecipanti.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Il nono incontro del TTG nel 2013 è dedicato alle interfacce utente "non convenzionali".

Nella prima ora Edoardo Ribichesu ci parlerà di LeapMotion, raccontandoci la sua esperienza con l'SDK che è disponibile e facendoci vedere una dimostrazione di come funziona e cosa permette di fare.

Seguirà una tavola rotonda più in generale sull'adozione di interfacce alternative (considerando ormai il touch quasi un'interfaccia tradizionale). Se qualcuno ha esperienza di controlli con sistemi vocali o altri meccanismi "non ordinari", il suo contributo è il benvenuto.

Il nono incontro del TTG nel 2013 è dedicato alle interfacce utente "non convenzionali".

Nella prima ora Edoardo Ribichesu ci parlerà di LeapMotion, raccontandoci la sua esperienza con l'SDK che è disponibile e facendoci vedere una dimostrazione di come funziona e cosa permette di fare.

Seguirà una tavola rotonda più in generale sull'adozione di interfacce alternative (considerando ormai il touch quasi un'interfaccia tradizionale). Se qualcuno ha esperienza di controlli con sistemi vocali o altri meccanismi "non ordinari", il suo contributo è il benvenuto.

L'ottavo incontro del TTG nel 2013 è dedicato al monitoring di sistemi e di applicazioni.

In due ore Fabrizio Accatino, Ermanno Goletto e Roberto Massa ci guideranno in un confronto sul tema del monitoring infrastruttturale ed applicativo (server, reti, servizi, applicazioni web, ecc.). I temi sono divisi in due sezioni, con il punto di vista del sistemista e dello sviluppatore.

ITPRO - Verrà affrontata la problematica del monitoraggio dell'infrastruttura e le best practice per lo sviluppo di applicazioni monitorabili. La discussione si articolerà toccando i temi dei vantaggi apportati dall'utilizzo di un sistema di monitoraggio, gli aspetti da considerare per la scelta del software, il deploy e le problematiche di gestione. Seguirà una panoramica di alcuni software di monitoraggio con esempi di casi reali.

 

DEV - Saranno presentate alcune soluzioni per rendere le applicazioni server (Services e web-application) maggiormente monitorabili e facilitare l'integrazione con i sistemi di monitoring. 

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

L'incontro successivo sarà a settembre!

Monitoring di sistemi e di applicazioni

L'ottavo incontro del TTG nel 2013 è dedicato al monitoring di sistemi e di applicazioni.

In due ore Fabrizio Accatino, Ermanno Goletto e Roberto Massa ci guideranno in un confronto sul tema del monitoring infrastruttturale ed applicativo (server, reti, servizi, applicazioni web, ecc.). I temi sono divisi in due sezioni, con il punto di vista del sistemista e dello sviluppatore.

ITPRO - Verrà affrontata la problematica del monitoraggio dell'infrastruttura e le best practice per lo sviluppo di applicazioni monitorabili. La discussione si articolerà toccando i temi dei vantaggi apportati dall'utilizzo di un sistema di monitoraggio, gli aspetti da considerare per la scelta del software, il deploy e le problematiche di gestione. Seguirà una panoramica di alcuni software di monitoraggio con esempi di casi reali.

 

DEV - Saranno presentate alcune soluzioni per rendere le applicazioni server (Services e web-application) maggiormente monitorabili e facilitare l'integrazione con i sistemi di monitoring. 

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

L'incontro successivo sarà a settembre!

Monitoring di sistemi e di applicazioni

Il settimo incontro del TTG nel 2013 è dedicato alla Virtualizzazione con Hyper-V.

In due ore Fabrizio Grossi presenterà le novità di Hyper-V in Windows Server 2012 e nelle prossime versioni, confrontando poi le funzionalità di Hyper-V con quelle di VMware. Seguirà poi una panoramica delle possibilità offerte dalla gestione di macchine virtuali su Azure (IaaS - Infrastracture as a Service), valutando poi soluzioni cross-premise (VPN, Windows Azure Connect) e i servizi di backup disponibili in tale ambiente.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

L'incontro successivo sarà a settembre!

Il settimo incontro del TTG nel 2013 è dedicato alla Virtualizzazione con Hyper-V.

In due ore Fabrizio Grossi presenterà le novità di Hyper-V in Windows Server 2012 e nelle prossime versioni, confrontando poi le funzionalità di Hyper-V con quelle di VMware. Seguirà poi una panoramica delle possibilità offerte dalla gestione di macchine virtuali su Azure (IaaS - Infrastracture as a Service), valutando poi soluzioni cross-premise (VPN, Windows Azure Connect) e i servizi di backup disponibili in tale ambiente.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

L'incontro successivo sarà a settembre!

Il sesto incontro del TTG nel 2013 è dedicato alla Programmazione con Kinect for Windows.

Interverranno Gianni Rosa Gallina e gli sviluppatori del gioco Take a Ticket usato nelle vetrine di alcune filiali bancarie.

La prima parte della serata sarà dedicata a un'introduzione di Kinect, riepilogando tutte le versioni rilasciate. Successivamente verrà descritto il case study reale, descrivendo anche l'architettura complessiva in cui è stato utilizzato Kinect SDK (che comprende SQL Server, C#, XNA, ASP.NET MVC, SQL Server, ecc.) e mostrando alcune demo dei risultati ottenuti.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Ricordiamo che stiamo cercando volontari per ampliare le attività del TTG - chi è interessato può fermarsi al termine dell'incontro per parlarne, eventualmente proseguendo il discorso di fronte a una pizza!

Il sesto incontro del TTG nel 2013 è dedicato alla Programmazione con Kinect for Windows.

Interverranno Gianni Rosa Gallina e gli sviluppatori del gioco Take a Ticket usato nelle vetrine di alcune filiali bancarie.

La prima parte della serata sarà dedicata a un'introduzione di Kinect, riepilogando tutte le versioni rilasciate. Successivamente verrà descritto il case study reale, descrivendo anche l'architettura complessiva in cui è stato utilizzato Kinect SDK (che comprende SQL Server, C#, XNA, ASP.NET MVC, SQL Server, ecc.) e mostrando alcune demo dei risultati ottenuti.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.

Alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.

Ricordiamo che stiamo cercando volontari per ampliare le attività del TTG - chi è interessato può fermarsi al termine dell'incontro per parlarne, eventualmente proseguendo il discorso di fronte a una pizza!

Il quinto incontro del TTG nel 2013 è dedicato a WINDOWS AZURE STEP-BY-STEP

L'incontro è dedicato a Windows Azure, con interventi di Fabrizio Accatino e Gianni Rosa Gallina.

L’obiettivo è illustrare passo per passo come realizzare una soluzione basata sui servizi attualmente a disposizione. Dopo una breve panoramica su cos'è Azure e quali servizi offre, una serie di sessioni pratiche mostreranno i componenti e le operazioni necessari a sviluppare applicazioni sulla piattaforma cloud: Web Sites, Cloud Services, Management Portal, Virtual Machine, Storage, ServiceBus, ecc.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Ricordiamo che stiamo cercando volontari per ampliare le attività del TTG - chi è interessato può fermarsi al termine dell'incontro per parlarne, eventualmente proseguendo il discorso di fronte a una pizza!

Il quinto incontro del TTG nel 2013 è dedicato a WINDOWS AZURE STEP-BY-STEP

L'incontro è dedicato a Windows Azure, con interventi di Fabrizio Accatino e Gianni Rosa Gallina.

L’obiettivo è illustrare passo per passo come realizzare una soluzione basata sui servizi attualmente a disposizione. Dopo una breve panoramica su cos'è Azure e quali servizi offre, una serie di sessioni pratiche mostreranno i componenti e le operazioni necessari a sviluppare applicazioni sulla piattaforma cloud: Web Sites, Cloud Services, Management Portal, Virtual Machine, Storage, ServiceBus, ecc.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Ricordiamo che stiamo cercando volontari per ampliare le attività del TTG - chi è interessato può fermarsi al termine dell'incontro per parlarne, eventualmente proseguendo il discorso di fronte a una pizza!

Il quarto incontro del TTG nel 2013 è dedicato ad applicazioni su Windows Phone e strumenti per la gestione di mappe.

Argomenti della serata:

    • Task, Launchers e Choosers su Windows Phone 8 Glauco Cucchiar introduce le Task API, Launchers a Choosers sulla piattaforma Windows Phone 8.
    • Location API di Windows Phone 8 Enzo Contini farà una panoramica sulle nuove Location API di Windows Phone 8 e sull'uso delle mappe Nokia. Seguiranno alcune demo sull'utilizzo della navigazione verso una destinazione desiderata, utilizzando funzionalità intrinseche nel sistema o utilizzando un’app esterna (es. Nokia Drive) che già realizzi questo tipo di funzionalità.
    • Usare OpenLayers in Windows 8 In questa sessione Stefano Marchisio illustrerà cosa sono gli OPENDATA e come creare un'app windows 8 (HTML5/javascript) che utilizza i dati erogati dal geoportale del Comune di Torino. L'app usa OpenLayers come framework di mappe. OpenLayers è un framework open source conforme alle specifiche OCG, mediante il quale è possibile accedere a servizi WMS/WFS.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Ricordiamo che stiamo cercando volontari per ampliare le attività del TTG - chi è interessato può fermarsi al termine dell'incontro per parlarne, eventualmente proseguendo il discorso di fronte a una pizza!

Il quarto incontro del TTG nel 2013 è dedicato ad applicazioni su Windows Phone e strumenti per la gestione di mappe.

Argomenti della serata:

    • Task, Launchers e Choosers su Windows Phone 8 Glauco Cucchiar introduce le Task API, Launchers a Choosers sulla piattaforma Windows Phone 8.
    • Location API di Windows Phone 8 Enzo Contini farà una panoramica sulle nuove Location API di Windows Phone 8 e sull'uso delle mappe Nokia. Seguiranno alcune demo sull'utilizzo della navigazione verso una destinazione desiderata, utilizzando funzionalità intrinseche nel sistema o utilizzando un’app esterna (es. Nokia Drive) che già realizzi questo tipo di funzionalità.
    • Usare OpenLayers in Windows 8 In questa sessione Stefano Marchisio illustrerà cosa sono gli OPENDATA e come creare un'app windows 8 (HTML5/javascript) che utilizza i dati erogati dal geoportale del Comune di Torino. L'app usa OpenLayers come framework di mappe. OpenLayers è un framework open source conforme alle specifiche OCG, mediante il quale è possibile accedere a servizi WMS/WFS.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Ricordiamo che stiamo cercando volontari per ampliare le attività del TTG - chi è interessato può fermarsi al termine dell'incontro per parlarne, eventualmente proseguendo il discorso di fronte a una pizza!

Il terzo incontro del TTG nel 2013 è dedicato a SignalR e TypeScript.

Argomenti della serata:

  • Introduzione a SignalR 
    • Stefano Marchisio introduce SignalR, che consente di creare applicazioni web asincrone e real-time con Ajax/javascript.
  • TypeScript
    • Marco Assandri presenta TypeScript, una versione tipizzata di JavaScript che si compila in puro codice JavaScript ma consente uno sviluppo più sicuro ed efficiente.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Ricordiamo che stiamo cercando volontari per ampliare le attività del TTG - chi è interessato può fermarsi al termine dell'incontro per parlarne, eventualmente proseguendo il discorso di fronte a una pizza!

Il terzo incontro del TTG nel 2013 è dedicato a SignalR e TypeScript.

Argomenti della serata:

  • Introduzione a SignalR 
    • Stefano Marchisio introduce SignalR, che consente di creare applicazioni web asincrone e real-time con Ajax/javascript.
  • TypeScript
    • Marco Assandri presenta TypeScript, una versione tipizzata di JavaScript che si compila in puro codice JavaScript ma consente uno sviluppo più sicuro ed efficiente.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Ricordiamo che stiamo cercando volontari per ampliare le attività del TTG - chi è interessato può fermarsi al termine dell'incontro per parlarne, eventualmente proseguendo il discorso di fronte a una pizza!

Il secondo incontro del TTG nel 2013 è dedicato a Unit Test Tools e TDD (Test Driven Development).

Argomenti della serata:

  • Tool di Unit Test
    • Fabrizio Accatino, Alessio Galdy ed eventualmente altri partecipanti condivideranno le loro esperienze nell’uso di tool di Unit Test, a partire da Visual Studio.
    • Chiunque abbia esperienze d’uso di NUnit e di altri tool è fortemente invitato a partecipare e condividere la sua opinione.
  • Test Driven Development (TDD)
    • Discussione aperta a tutti sull’adozione dei processi di test che ricadono sotto l’ombrello TDD, incluso lo Unit Test (che comunque non è l’unica parte del processo)

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Ricordiamo che stiamo cercando volontari per ampliare le attività del TTG - chi è interessato può fermarsi al termine dell'incontro per parlarne, eventualmente proseguendo il discorso di fronte a una pizza!

Il secondo incontro del TTG nel 2013 è dedicato a Unit Test Tools e TDD (Test Driven Development).

Argomenti della serata:

  • Tool di Unit Test
    • Fabrizio Accatino, Alessio Galdy ed eventualmente altri partecipanti condivideranno le loro esperienze nell’uso di tool di Unit Test, a partire da Visual Studio.
    • Chiunque abbia esperienze d’uso di NUnit e di altri tool è fortemente invitato a partecipare e condividere la sua opinione.
  • Test Driven Development (TDD)
    • Discussione aperta a tutti sull’adozione dei processi di test che ricadono sotto l’ombrello TDD, incluso lo Unit Test (che comunque non è l’unica parte del processo)

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Ricordiamo che stiamo cercando volontari per ampliare le attività del TTG - chi è interessato può fermarsi al termine dell'incontro per parlarne, eventualmente proseguendo il discorso di fronte a una pizza!

Il primo incontro del TTG nel 2013 è dedicato a Business Intelligence con Excel 2013.

Marco Russo farà una panoramica sulle nuove funzionalità di self-service BI introdotte da Excel 2013 con PowerPivot e Power View, ora integrato in Excel. Sarà fatta anche una veloce comparazione tra Analysis Services 2012 e PowerPivot per comprendere le limitazioni che possono essere superate usando Analysis Services.

Nella parte finale (ultimi 30 minuti) sarà anche effettuato un confronto su temi e iniziative per il 2013 da parte di Torino Technologies Group.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!



Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Il primo incontro del TTG nel 2013 è dedicato a Business Intelligence con Excel 2013.

Marco Russo farà una panoramica sulle nuove funzionalità di self-service BI introdotte da Excel 2013 con PowerPivot e Power View, ora integrato in Excel. Sarà fatta anche una veloce comparazione tra Analysis Services 2012 e PowerPivot per comprendere le limitazioni che possono essere superate usando Analysis Services.

Nella parte finale (ultimi 30 minuti) sarà anche effettuato un confronto su temi e iniziative per il 2013 da parte di Torino Technologies Group.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!



Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Il sesto incontro del TTG nel 2012 è dedicato ai percorsi lavorativi nel settore dell'informatica.

Si tratta di un incontro speciale dedicato in particolare agli studenti ma aperto a tutti quanti vogliono scambiare esperienze e magari conoscere altri punti di vista per valutare meglio il proprio percorso professionale. Il tema sarà il seguente:

Com'è il lavoro nel settore dell'informatica?

Quali sono i percorsi possibili?

Interverrà chi ha esperienze più o meno lunghe in aziende più o meno grandi, includendo anche i consulenti "free-lance". L'obiettivo è di fornire una panoramica, senza filtri, diretta, informale, ai possibili sbocchi lavorativi nel settore dell'informatica, provando a sentire pro e contro di varie strade possibili.

Domande aperte e scambio di opinioni consentito e incentivato.

Molti dei partecipanti diranno quello che avrebbero voluto sentire anni prima, magari per fare meglio o prima scelte importanti per la propria carriera.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.
Ricordiamo che alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.
 

Il sesto incontro del TTG nel 2012 è dedicato ai percorsi lavorativi nel settore dell'informatica.

Si tratta di un incontro speciale dedicato in particolare agli studenti ma aperto a tutti quanti vogliono scambiare esperienze e magari conoscere altri punti di vista per valutare meglio il proprio percorso professionale. Il tema sarà il seguente:

Com'è il lavoro nel settore dell'informatica?

Quali sono i percorsi possibili?

Interverrà chi ha esperienze più o meno lunghe in aziende più o meno grandi, includendo anche i consulenti "free-lance". L'obiettivo è di fornire una panoramica, senza filtri, diretta, informale, ai possibili sbocchi lavorativi nel settore dell'informatica, provando a sentire pro e contro di varie strade possibili.

Domande aperte e scambio di opinioni consentito e incentivato.

Molti dei partecipanti diranno quello che avrebbero voluto sentire anni prima, magari per fare meglio o prima scelte importanti per la propria carriera.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20.
Ricordiamo che alle 20.00 la sala che abbiamo a disposizione dev'essere liberata, ma chi ha voglia di continuare a chiacchierare può concludere la serata in pizzeria.
 

Il quinto incontro del TTG nel 2012 è dedicato a LINQ.

Marco Russo introdurrà l'architettura di LINQ e farà un ripasso di come questa libreria possa essere usata in contesti differenti.

Stefano Marchisio illustrerà come sfruttare LINQ da JavaScript attraverso IQueryable.

Come sempre, è auspicabile avere un'alta interattività con i partecipanti, con domande e risposte durante le presentazioni.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Il quinto incontro del TTG nel 2012 è dedicato a LINQ.

Marco Russo introdurrà l'architettura di LINQ e farà un ripasso di come questa libreria possa essere usata in contesti differenti.

Stefano Marchisio illustrerà come sfruttare LINQ da JavaScript attraverso IQueryable.

Come sempre, è auspicabile avere un'alta interattività con i partecipanti, con domande e risposte durante le presentazioni.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Il quarto incontro del TTG nel 2012 è dedicato al confronto tra i marketplace disponibili per Windows Phone, Android e Apple. Grazie al contributo di Paolo Godino, Marco Bodoira e Francesco Ronchi sarà possibile confrontarsi con chi ha esperienza di pubblicazione delle app nei vari marketplace.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Il quarto incontro del TTG nel 2012 è dedicato al confronto tra i marketplace disponibili per Windows Phone, Android e Apple. Grazie al contributo di Paolo Godino, Marco Bodoira e Francesco Ronchi sarà possibile confrontarsi con chi ha esperienza di pubblicazione delle app nei vari marketplace.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Il terzo incontro del TTG nel 2012 è dedicato allo sviluppo di applicazioni con Windows 8. Avremo modo di discutere delle novità di Windows 8 introdotte nella Consumer Preview che sarà disponibile da fine febbraio. Lorenzo Barbieri, di Microsoft Italia, sarà presente all'incontro e dopo aver presentato le principali novità di questo aggiornamento per gli sviluppatori potrà rispondere alle domande e partecipare alla discussione della community.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Il terzo incontro del TTG nel 2012 è dedicato allo sviluppo di applicazioni con Windows 8. Avremo modo di discutere delle novità di Windows 8 introdotte nella Consumer Preview che sarà disponibile da fine febbraio. Lorenzo Barbieri, di Microsoft Italia, sarà presente all'incontro e dopo aver presentato le principali novità di questo aggiornamento per gli sviluppatori potrà rispondere alle domande e partecipare alla discussione della community.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Il secondo incontro TTG del 2012 è dedicato allo sviluppo di applicazioni sulla piattaforma Windows Azure.

Marco Pasin presenterà questi argomenti con un taglio molto pratico, limitando al minimo le slide esplicative:

  • Web role e Worker  role: capacità di elaborazione in cloud
  • Azure Storage Blobs: salvataggio e distribuzione file
  • Azure Storage Tables: basi dati non relazionali
  • Azure Storage Queues: comunicazione e sincronizzazione tra le istanze di elaborazione
  • SQL Azure: basi dati relazionali
  • Ambiente di sviluppo, deploy e portale di management
  • Servizi aggiuntivi della piattaforma
  • Voci di costo e calcolo della fatturazione

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Il secondo incontro TTG del 2012 è dedicato allo sviluppo di applicazioni sulla piattaforma Windows Azure.

Marco Pasin presenterà questi argomenti con un taglio molto pratico, limitando al minimo le slide esplicative:

  • Web role e Worker  role: capacità di elaborazione in cloud
  • Azure Storage Blobs: salvataggio e distribuzione file
  • Azure Storage Tables: basi dati non relazionali
  • Azure Storage Queues: comunicazione e sincronizzazione tra le istanze di elaborazione
  • SQL Azure: basi dati relazionali
  • Ambiente di sviluppo, deploy e portale di management
  • Servizi aggiuntivi della piattaforma
  • Voci di costo e calcolo della fatturazione

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Il primo incontro del TTG nel 2012 è dedicato allo sviluppo di applicazioni con HTML5 che funzionano sia su smartphone che su Tablet.

Marco Assandri condividerà la sua esperienza di sviluppo cross-platform, coprendo in particolare:

  • Analisi delle motivazioni: vantaggi e svantaggi di un approccio di questo tipo;
  • Utilizzo di MVVM in Javascript per facilitarci un po’ la vita
  • Media queries per cambiare la grafica in base alle dimensioni dei device;
  • HTML 5, CSS3 e fallback utilizzati
  • esempi di bug visivi da risolvere in base ai device
  • PhoneGap e funzionalità native supportate
  • Compilazione nativa, signing e inserimento nel market
  • Complicazioni PhoneGap – Windows Phone

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Il primo incontro del TTG nel 2012 è dedicato allo sviluppo di applicazioni con HTML5 che funzionano sia su smartphone che su Tablet.

Marco Assandri condividerà la sua esperienza di sviluppo cross-platform, coprendo in particolare:

  • Analisi delle motivazioni: vantaggi e svantaggi di un approccio di questo tipo;
  • Utilizzo di MVVM in Javascript per facilitarci un po’ la vita
  • Media queries per cambiare la grafica in base alle dimensioni dei device;
  • HTML 5, CSS3 e fallback utilizzati
  • esempi di bug visivi da risolvere in base ai device
  • PhoneGap e funzionalità native supportate
  • Compilazione nativa, signing e inserimento nel market
  • Complicazioni PhoneGap – Windows Phone

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Nuovo incontro del TTG, dedicato al nuovo SQL Server 2012 che sarà rilasciato all'inizio del 2012 e ha molte novità, sia per il mondo relazionale che per la Business Intelligence.

Luca Bovo presenterà le novità di AlwaysOn, la nuova funzionalità per il motore relazionale di SQL Server che garantisce la disponibilità del servizio con nuove modalità e un'interfaccia di gestione notevolmente semplificata.

Marco Russo illustrerà le novità per la Business Intelligence, in particolare per quanto riguarda Analysis Services che ha il nuovo tipo di modellazione Tabular (che sfrutta Vertipaq, un motore in-memory a colonne) e Power View, un nuovo prodotto della famiglia di Reporting Services che consente la navigazione e l'esplorazione di dati su Analysis Services con un'interfaccia decisamente intuitiva e innovativa.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Nuovo incontro del TTG, dedicato al nuovo SQL Server 2012 che sarà rilasciato all'inizio del 2012 e ha molte novità, sia per il mondo relazionale che per la Business Intelligence.

Luca Bovo presenterà le novità di AlwaysOn, la nuova funzionalità per il motore relazionale di SQL Server che garantisce la disponibilità del servizio con nuove modalità e un'interfaccia di gestione notevolmente semplificata.

Marco Russo illustrerà le novità per la Business Intelligence, in particolare per quanto riguarda Analysis Services che ha il nuovo tipo di modellazione Tabular (che sfrutta Vertipaq, un motore in-memory a colonne) e Power View, un nuovo prodotto della famiglia di Reporting Services che consente la navigazione e l'esplorazione di dati su Analysis Services con un'interfaccia decisamente intuitiva e innovativa.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Sedicesimo incontro, dedicato al case-study di un'applicazione reale che usa il sensore Kinect. Ci sarà poi un po' di tempo per discutere ancora di Windows 8, in base ai feedback e alle impressioni dell'incontro precedente.

L'implementazione attuale presentata da Gianluca Cucco e Alessio Galdy usa i rilevamenti del corpo umano di Microsoft Kinect per consentire all'utente di "provare" virtualmente un nuovo look. Recentemente presentata a SMAU, l'applicazione ha destato un notevole interesse.
Oltre a capire come funziona la soluzione, cercheremo di valutare i limiti attuali di questa tecnologia e di intuirne le potenzialità future, condividendo l'esperienza di chi si è "sporcato le mani" con il codice.
Ovviamente avremo un sistema funzionante per fare alcune dimostrazioni del software esistente.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Sedicesimo incontro, dedicato al case-study di un'applicazione reale che usa il sensore Kinect. Ci sarà poi un po' di tempo per discutere ancora di Windows 8, in base ai feedback e alle impressioni dell'incontro precedente.

L'implementazione attuale presentata da Gianluca Cucco e Alessio Galdy usa i rilevamenti del corpo umano di Microsoft Kinect per consentire all'utente di "provare" virtualmente un nuovo look. Recentemente presentata a SMAU, l'applicazione ha destato un notevole interesse.
Oltre a capire come funziona la soluzione, cercheremo di valutare i limiti attuali di questa tecnologia e di intuirne le potenzialità future, condividendo l'esperienza di chi si è "sporcato le mani" con il codice.
Ovviamente avremo un sistema funzionante per fare alcune dimostrazioni del software esistente.

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Quindicesimo incontro, dedicato a cosa c'è di nuovo su Windows 8.

L'obiettivo è scambiare esperienze tra chi avrà provato a sviluppare sul nuovo sistema operativo. Maggiori dettagli sui contenuti che dovremmo trattare pochi giorni prima dell'incontro!

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Quindicesimo incontro, dedicato a cosa c'è di nuovo su Windows 8.

L'obiettivo è scambiare esperienze tra chi avrà provato a sviluppare sul nuovo sistema operativo. Maggiori dettagli sui contenuti che dovremmo trattare pochi giorni prima dell'incontro!

Registrati all'evento usando questo link, grazie!
Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Martedì 13 settembre 2011 ci sarà un evento di mezza giornata organizzato da Torino Technologies Group in collaborazione con BEPS Engineering, dedicato alle novità su Windows 8 che saranno presentate alla keynote di BUILD Conference. L'evento sarà preceduto da due sessioni su Kinect e Mango. Le sessioni cominceranno alle 16 e l'evento si protrarrà sin dopo le 20, .

Tutte le informazioni, gli orari e il link per l'iscrizione in questa pagina:

http://www.torinotechnologiesgroup.it/BuildLive2011.aspx

Martedì 13 settembre 2011 ci sarà un evento di mezza giornata organizzato da Torino Technologies Group in collaborazione con BEPS Engineering, dedicato alle novità su Windows 8 che saranno presentate alla keynote di BUILD Conference. L'evento sarà preceduto da due sessioni su Kinect e Mango. Le sessioni cominceranno alle 16 e l'evento si protrarrà sin dopo le 20, .

Tutte le informazioni, gli orari e il link per l'iscrizione in questa pagina:

http://www.torinotechnologiesgroup.it/BuildLive2011.aspx

Quattordicesimo incontro, dedicato a progetti realizzati con .NET per pilotare robot e altri device - ci saranno anche il 2° e 3° classificato (a livello mondiale!) alla competizione SPARK Embedded.

I progetti che saranno presentati:

  • Embedded BlackBoard: lavagna digitale sincronizzata  con il telefono e accessibile anche da una pagina web
  • Microsoft Microframework + FEZ Robot Kit: Un robot che si muove evitando gli ostacoli
  • KitchenPal: lo strumento completo per la gestione quotidiana della casa, della dispensa e della spesa

Il formato sarà sempre quello molto interattivo, con domande aperte e soprattutto le demo più reali di sempre!

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Quattordicesimo incontro, dedicato a progetti realizzati con .NET per pilotare robot e altri device - ci saranno anche il 2° e 3° classificato (a livello mondiale!) alla competizione SPARK Embedded.

I progetti che saranno presentati:

  • Embedded BlackBoard: lavagna digitale sincronizzata  con il telefono e accessibile anche da una pagina web
  • Microsoft Microframework + FEZ Robot Kit: Un robot che si muove evitando gli ostacoli
  • KitchenPal: lo strumento completo per la gestione quotidiana della casa, della dispensa e della spesa

Il formato sarà sempre quello molto interattivo, con domande aperte e soprattutto le demo più reali di sempre!

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Quattordicesimo incontro, gli argomenti della sarata saranno Silverlight 5 e le anticipazioni sulla prossima versione di Windows Phone 7 "Mango". Gianluca Cucco e Alessio Galdy condivideranno la loro esperienza e conoscenza su queste due novità che arriveranno nei prossimi mesi. Ovviamente il formato sarà sempre quello molto interattivo, con domande aperte e condivisione delle riflessioni sulle implicazioni prodotte dall'introduzione di queste nuove versioni. 

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Quattordicesimo incontro, gli argomenti della sarata saranno Silverlight 5 e le anticipazioni sulla prossima versione di Windows Phone 7 "Mango". Gianluca Cucco e Alessio Galdy condivideranno la loro esperienza e conoscenza su queste due novità che arriveranno nei prossimi mesi. Ovviamente il formato sarà sempre quello molto interattivo, con domande aperte e condivisione delle riflessioni sulle implicazioni prodotte dall'introduzione di queste nuove versioni. 

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

L'evento di una giornata, in collaborazione con Microsoft, si terrà martedì 10 maggio 2011. Tutti i dettagli in questa pagina:

http://www.torinotechnologiesgroup.it/CommunityTour2011.aspx

 

L'evento di una giornata, in collaborazione con Microsoft, si terrà martedì 10 maggio 2011. Tutti i dettagli in questa pagina:

http://www.torinotechnologiesgroup.it/CommunityTour2011.aspx

 

Tredicesimo incontro, l'argomento della sarata saranno le piattaforme di CMS: DotNetNuke, SharePoint, Mojo, ma anche WordPress e altri ancora, se qualcuno ne ha esperienza d'uso. Il format della serata sarà una specie di tavola rotonda, dove chi ha avuto esperienze con i vari prodotti ne descriverà pregi e difetti rispetto alla propria esperienza d'uso, sia come pubblicazione di contenuti che come eventuale personalizzazione e/o scrittura di codice per estenderli/automatizzarli/ecc. 

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Tredicesimo incontro, l'argomento della sarata saranno le piattaforme di CMS: DotNetNuke, SharePoint, Mojo, ma anche WordPress e altri ancora, se qualcuno ne ha esperienza d'uso. Il format della serata sarà una specie di tavola rotonda, dove chi ha avuto esperienze con i vari prodotti ne descriverà pregi e difetti rispetto alla propria esperienza d'uso, sia come pubblicazione di contenuti che come eventuale personalizzazione e/o scrittura di codice per estenderli/automatizzarli/ecc. 

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Dodicesimo incontro, argomenti:

  • Reports for your app: Reporting Services pros and cons
    • Reporting Services è nato con un’architettura pensata per ambienti Enterprise di reportistica, ma è evoluto offrendo una parte dei suoi servizi anche localmente ad applicazioni Web (ASP.NET) o Windows.
    • L’obiettivo della sessione è di analizzare come Reporting Services può essere sfruttato in maniera “embedded” da un’applicazione, come potrebbe essere il “classico gestionale”, sia sfruttando l’architettura distribuita sia sfruttando le capacità di reportistica “locale”. Quest’ultima non richiede licenze di sorta per la parte server e può quindi essere interessante per programmi che devono essere distribuiti senza richiedere SQL Server.
    • La nostra attenzione sarà concentrata soprattutto sul capire pro e contro delle varie scelte architetturali e per fare questo sarà inevitabile scendere in molti dettagli implementativi che possono determinare l’effettiva convenienza di una soluzione rispetto a un’altra.
    • Ovviamente saranno benvenuti i feedback e la discussione tra i partecipanti, scambiando opinioni ed esperienze sull'argomento!

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Dodicesimo incontro, argomenti:

  • Reports for your app: Reporting Services pros and cons
    • Reporting Services è nato con un’architettura pensata per ambienti Enterprise di reportistica, ma è evoluto offrendo una parte dei suoi servizi anche localmente ad applicazioni Web (ASP.NET) o Windows.
    • L’obiettivo della sessione è di analizzare come Reporting Services può essere sfruttato in maniera “embedded” da un’applicazione, come potrebbe essere il “classico gestionale”, sia sfruttando l’architettura distribuita sia sfruttando le capacità di reportistica “locale”. Quest’ultima non richiede licenze di sorta per la parte server e può quindi essere interessante per programmi che devono essere distribuiti senza richiedere SQL Server.
    • La nostra attenzione sarà concentrata soprattutto sul capire pro e contro delle varie scelte architetturali e per fare questo sarà inevitabile scendere in molti dettagli implementativi che possono determinare l’effettiva convenienza di una soluzione rispetto a un’altra.
    • Ovviamente saranno benvenuti i feedback e la discussione tra i partecipanti, scambiando opinioni ed esperienze sull'argomento!

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Undicesimo incontro, argomenti:

  • Autenticazione/autorizzazione in Windows, per programmatori e non
    • Ticket Kerberos
    • Security Context
    • Autorizzazioni
    • Service SID 
  • Programmare senza essere amministratori
    • Come e perché
    • Discussione generale

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Undicesimo incontro, argomenti:

  • Autenticazione/autorizzazione in Windows, per programmatori e non
    • Ticket Kerberos
    • Security Context
    • Autorizzazioni
    • Service SID 
  • Programmare senza essere amministratori
    • Come e perché
    • Discussione generale

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Martedì 25 gennaio 2011 ci sarà un evento di mezza giornata organizzato da Torino Technologies Group in collaborazione con BEPS.

Tutte le informazioni e il link per l'iscrizione in questa pagina:

http://www.torinotechnologiesgroup.it/25_Gennaio_2011.aspx

Martedì 25 gennaio 2011 ci sarà un evento di mezza giornata organizzato da Torino Technologies Group in collaborazione con BEPS.

Tutte le informazioni e il link per l'iscrizione in questa pagina:

http://www.torinotechnologiesgroup.it/25_Gennaio_2011.aspx

L'evento di una giornata, in collaborazione con Microsoft, si è tenuto il 9 dicembre 2010 a Torino. Tutti i dettagli in questa pagina:

http://www.torinotechnologiesgroup.it/CommunityTour2010.aspx

L'evento di una giornata, in collaborazione con Microsoft, si è tenuto il 9 dicembre 2010 a Torino. Tutti i dettagli in questa pagina:

http://www.torinotechnologiesgroup.it/CommunityTour2010.aspx

Nono incontro, argomenti:

  • Novità su SQL Server "Denali"
    • Riassunto degli annunci fatti al PASS Summit 2010 la settimana scorsa
    • Novità nel motore relazionale - indici colonnari
    • Il nuovo BISM (BI Semantic Model)
    • Nuovo tool di reportistica - progetto Crescent
  • Prove sessioni del community tour del 9 dicembre 2010

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Nono incontro, argomenti:

  • Novità su SQL Server "Denali"
    • Riassunto degli annunci fatti al PASS Summit 2010 la settimana scorsa
    • Novità nel motore relazionale - indici colonnari
    • Il nuovo BISM (BI Semantic Model)
    • Nuovo tool di reportistica - progetto Crescent
  • Prove sessioni del community tour del 9 dicembre 2010

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Ottavo incontro, argomenti:

  • Dibattito SQL vs. NoSQL (circa 90 minuti)
    • Cosa è il movimento NoSQL
    • Confronto con il tradizionale approccio relazionale (SQL)
    • Confronto su esperienze d'uso e opinioni
    • Il dibattito è aperto a tutti quelli che vorranno dare un contributo alla discussione
  • Presentazione del progetto From Desktop to Mobile through Silverlight (circa 20 minuti)
    • Si tratta di un progetto che sarà sviluppato da persone del TTG
    • Il progetto sarà presentato al Community Tour del 9 dicembre 2010 a Torino
    • In questo incontro illustreremo l'architettura e la modalità di sviluppo
    • Chi vorrà potrà proporsi volontario per lo sviluppo di alcune parti del progetto

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Ottavo incontro, argomenti:

  • Dibattito SQL vs. NoSQL (circa 90 minuti)
    • Cosa è il movimento NoSQL
    • Confronto con il tradizionale approccio relazionale (SQL)
    • Confronto su esperienze d'uso e opinioni
    • Il dibattito è aperto a tutti quelli che vorranno dare un contributo alla discussione
  • Presentazione del progetto From Desktop to Mobile through Silverlight (circa 20 minuti)
    • Si tratta di un progetto che sarà sviluppato da persone del TTG
    • Il progetto sarà presentato al Community Tour del 9 dicembre 2010 a Torino
    • In questo incontro illustreremo l'architettura e la modalità di sviluppo
    • Chi vorrà potrà proporsi volontario per lo sviluppo di alcune parti del progetto

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Settimo incontro, argomenti:

  • Open Session su sviluppo Mobile specifico per smartphone
    • Cosa cambia da Windows Mobile a Windows Phone 7
    • Come si sviluppa su altre piattaforme (Android e iPhone)
    • Stefano Paluello darà un contributo iniziale con una presentazione sulle sue esperienze
    • Tutti sono invitati a partecipare, specialmente se hanno avuto esperienze di sviluppo su smartphone
    • L'idea della open-session è di sviluppare una discussione molto aperta, e al di là dell'aspetto tecnico (che pure tratteremo) sarà interessante anche capire quanto questi strumenti siano effettivamente utili/reali nella realtà in cui operiamo (lavorativa e non), così da valutare che opportunità esistano concretamente sviluppando su queste piattaforme.
  • Prossimi eventi
    • Raccogliamo idee e feedback per i prossimi eventi
    • Ci sarà una giornata (Microsoft Community Tour) a metà ottobre
    • C'è anche l'idea di fare un workshop (mezza giornata o una giornata) dedicata all'accesso ai dati
    • Mettiamo insieme idee e disponibilità e proviamo a pianificare

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Settimo incontro, argomenti:

  • Open Session su sviluppo Mobile specifico per smartphone
    • Cosa cambia da Windows Mobile a Windows Phone 7
    • Come si sviluppa su altre piattaforme (Android e iPhone)
    • Stefano Paluello darà un contributo iniziale con una presentazione sulle sue esperienze
    • Tutti sono invitati a partecipare, specialmente se hanno avuto esperienze di sviluppo su smartphone
    • L'idea della open-session è di sviluppare una discussione molto aperta, e al di là dell'aspetto tecnico (che pure tratteremo) sarà interessante anche capire quanto questi strumenti siano effettivamente utili/reali nella realtà in cui operiamo (lavorativa e non), così da valutare che opportunità esistano concretamente sviluppando su queste piattaforme.
  • Prossimi eventi
    • Raccogliamo idee e feedback per i prossimi eventi
    • Ci sarà una giornata (Microsoft Community Tour) a metà ottobre
    • C'è anche l'idea di fare un workshop (mezza giornata o una giornata) dedicata all'accesso ai dati
    • Mettiamo insieme idee e disponibilità e proviamo a pianificare

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Sesto incontro, argomenti del giorno:

  • Programmazione Multi-Core
    • Come cambia la programmazione con i processori multi-core
    • Come sfruttare le novità di .NET 4.0 - introduzione e demo varie
    • Scambio di idee ed esperienze a riguardo - se avete esperienze di programmazione multi-thread e multi-core e volete condividerle, non mancate!
    • Programmazione Multi-Core
  • Open-session su database
    • Se ci sarà tempo e interesse, vorremmo dedicare un po' di tempo a una sessione completamente destrutturata relativa all'uso dei database - in memoria, relazionali, a colonne, in the cloud... un po' di brainstorming anche per individuare argomenti che potrebbe essere interessante approfondire in incontri successivi

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

 

Sesto incontro, argomenti del giorno:

  • Programmazione Multi-Core
    • Come cambia la programmazione con i processori multi-core
    • Come sfruttare le novità di .NET 4.0 - introduzione e demo varie
    • Scambio di idee ed esperienze a riguardo - se avete esperienze di programmazione multi-thread e multi-core e volete condividerle, non mancate!
    • Programmazione Multi-Core
  • Open-session su database
    • Se ci sarà tempo e interesse, vorremmo dedicare un po' di tempo a una sessione completamente destrutturata relativa all'uso dei database - in memoria, relazionali, a colonne, in the cloud... un po' di brainstorming anche per individuare argomenti che potrebbe essere interessante approfondire in incontri successivi

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

 

Quinto incontro, argomenti del giorno:

 

  • ASP.NET 4.0 - migrazione da versioni precedenti di ASP.NET (2.0/3.0/3.5)
    • Condivideremo le esperienze di chi ha già effettuato una migrazione di un'applicazione ASP.NET alla versione 4.0 da versioni precedenti
  • ADO.NET Entity Framework 4.0
    • Con .NET 4.0 c'è una nuova versione di Entity Framework e discuteremo con chi ha già avuto modo di usarlo in progetti reali. Stefano Paluello farà una "prova generale" della sessione che terrà al prossimo Community Tour a Torino (che sarà spostato a metà luglio, circa) ma ovviamente la discussione sarà poi aperta (il tema degli ORM è molto sentito, come abbiamo visto durante l'ultimo incontro)

 

Si comincia alle 18 e si finisce alle 20. La serata prosegue in pizzeria per chi vuole.

Quinto incontro, argomenti del giorno:

 

  • ASP.NET 4.0 - migrazione da versioni precedenti di ASP.NET (2.0/3.0/3.5)
    • Condivideremo le esperienze di chi ha già effettuato una migrazione di un'applicazione ASP.NET alla versione 4.0 da versioni precedenti
  • ADO.NET Entity Framework 4.0
    • Con .NET 4.0 c'è una nuova versione di Entity Framework e discuteremo con chi ha già avuto modo di usarlo in progetti reali. Stefano Paluello farà una "prova generale" della sessione che terrà al prossimo Community Tour a Torino (che sarà spostato a metà luglio, circa) ma ovviamente la discussione sarà poi aperta (il tema degli ORM è molto sentito, come abbiamo visto durante l'ultimo incontro)

 

Si comincia alle 18 e si finisce alle 20. La serata prosegue in pizzeria per chi vuole.

Terzo incontro community. Argomenti proposti:

  • DAL - Data Access Layer in .NET
    • Esperienze a confronto - typed DataSet, ADO.NET classico, LINQ, Entity Framework e altri ORM (a partire da NHibernate)
    • L'idea è di condividere esperienze, pro e contro delle varie tecnologie - se accedete a un database per leggere e/o scrivere dei dati, non mancate a questo appuntamento!
  • Se ci fosse qualche sistemista, sarebbe poi interessante parlare di "Best practices e casi di firewalling fra internet e DMZ e fra DMZ e interna". Magari fateci avere la vostra disponibilità - se non fosse possibile trattare l'argomento questo giovedì, potremmo farlo al prossimo incontro (maggio?)

Si comincia alle 18, finiamo alle 20.

Terzo incontro community. Argomenti proposti:

  • DAL - Data Access Layer in .NET
    • Esperienze a confronto - typed DataSet, ADO.NET classico, LINQ, Entity Framework e altri ORM (a partire da NHibernate)
    • L'idea è di condividere esperienze, pro e contro delle varie tecnologie - se accedete a un database per leggere e/o scrivere dei dati, non mancate a questo appuntamento!
  • Se ci fosse qualche sistemista, sarebbe poi interessante parlare di "Best practices e casi di firewalling fra internet e DMZ e fra DMZ e interna". Magari fateci avere la vostra disponibilità - se non fosse possibile trattare l'argomento questo giovedì, potremmo farlo al prossimo incontro (maggio?)

Si comincia alle 18, finiamo alle 20.

Ore 18:00 presso il MIC

Terzo incontro community – argomenti trattati

·         Agile Methodologies

·         Storage (NAS / SAN / ...)

Ore 18:00 presso il MIC

Terzo incontro community – argomenti trattati

·         Agile Methodologies

·         Storage (NAS / SAN / ...)

Decimo incontro, argomenti:

  • ASP.NET vs ASP.NET MVC
    • Stefano Paluello farà un'introduzione ad ASP.NET MVC
    • Seguirà una discussione aperta confrontando pro e contro di MVC
  • Breve discussione preparativa all'incontro del 25 gennaio 2010

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Decimo incontro, argomenti:

  • ASP.NET vs ASP.NET MVC
    • Stefano Paluello farà un'introduzione ad ASP.NET MVC
    • Seguirà una discussione aperta confrontando pro e contro di MVC
  • Breve discussione preparativa all'incontro del 25 gennaio 2010

Registrati all'evento usando questo link, grazie!

Inizio alle ore 18, si finisce alle 20. Per chi vuole, ci si ritrova dopo in pizzeria.

Ore 18:00 presso il MIC

Secondo incontro community – argomenti trattati

·         Windows Embedded

·         Bug tracking

·         Forums

Ore 18:00 presso il MIC

Secondo incontro community – argomenti trattati

·         Windows Embedded

·         Bug tracking

·         Forums

Ore 18:00 presso il MIC

Primo incontro community – argomenti trattati

·         Gestione codice sorgente

·         Virtualizzazione a confronto

Ore 18:00 presso il MIC

Primo incontro community – argomenti trattati

·         Gestione codice sorgente

·         Virtualizzazione a confronto

Ore 18:30 presso il MIC

Primo incontro conoscitivo per formazione community

Ore 18:30 presso il MIC

Primo incontro conoscitivo per formazione community

INETA Europe Sponsors 





Software vendors


 

Publishers




 
Powered by Idealake